Centrale dei rischi

Centrale dei rischi

Per richiedere la PROPRIA Centrale dei rischi cliccare sulle immagini sotto.





La Centrale dei rischi Banca d’Italia ha l’obiettivo di fornire una informazione globale dei crediti concessi dall’intero sistema creditizio a una determinata impresa, persona o ente, censendo le posizione superiori a € 25.000.
Le istituzioni creditizie (Banche, Consorzi fidi, …) possono così conoscere in ogni istante la situazione creditizi una determinata impresa, persona o ente.

La CRIF è un circuito di informazioni delle esposizioni finanziarie gestito da una società privata e per questo contiene solo dati volontariamente comunicati dagli enti eroganti finanziamenti.

Mentre nella Centrale dei rischi Banca d’Italia la posizione del cattivo pagatore è inserita solo a protesto avvenuto, in CRIF i dati dei cattivi pagatori sono visibili sin dall’inizio della sofferenza. La CRIF inoltre non contiene solo i dati in merito alla delibera o all’erogazione di un affidamento ma anche la sua sola richiesta.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. ok